Archive | novembre, 2011

devastati!!!

30 Nov

Se prendete un gruppo di uomini e donne più o meno della stessa età, tutti con una passione comune – in questo caso la pesca – e con mogli o mariti fidanzate/i che non ne vogliono sentir parlare – e non posso dare loro torto!- e li mettete insieme la sera, dopo una giornata passata in un padiglione fieristico, si riesce ad assistere ad episodi che io mi ricordo ai tempi della scuola o università.

A parte il mangiare insieme e, per chi non ha problemi a farlo :-(, il bere il dopocena è la parte più interessante.

Un gruppo di signori che durante il giorno lavorano davanti a scrivanie e comandano altri signori:

– si sono messi a giocare con dei petardi facendone scoppiare adirittura uno in bagno (immaginate dove!) devastando il soffitto, non lo fate vostra moglie vi ucciderebbe!!! Volevano vedere se a contatto con l’acqua si sarebbe spento

– hanno disegnato baffi ecc… sui manifestini della sede della locale associazione,

ma, soprattutto, hanno costruito un fumogeno con pezzetti di plastica  ricavati da ritagli di palline da ping pong sistemandoli dentro ad alluminino in pellicola: se vi venisse  voglia di provare sappiate che produce una cortina infestante e puzzolente da vomitare.

A quel punto arriva il responsabile della associazione locale, si guarda intorno ed esordisce: “che fumo che c’è ragazzi! Non si respira, devo proprio  far vedere questa stufa. L’ho accesa stamattina e ancora produce fumo….”

Quando è uscito siamo scoppiati a ridere…. e meno male che non aveva bisogno di andare in bagno!

E pare che si siano contenuti…. perchè c’erano delle signore!!! 😉

Queste sono le rimpatriate….. mi sono divertita da morire

Elisa

Niente uomini!

28 Nov

L’arrrivo al Bed and Breakfast con la mia amica è stato abbastanza comico. La signora aveva l’aria di una persona normale anche se un poì nervosetta, e per venirci ad aprire ha dovuto di corsa:

accompagnare la “bimba” di 18 anni in palestra

lasciare al marito il piccoletto di quattro anni

portare il mediano di otto a Karate

tutto di corsa e si è irritata che, dopo averla aspettata per circa un’oretta in un bar li vicino a divorare brioche e torte salate per la fame, non siamo state veloci a farci trovare, io e la mia amica, davanti al cancello della villetta.

E vabbè…. ci ha poi chiesto a che ora ci svegliavamo la mattina perchè doveva portare la piccola dicottenne a scuola, in quanto la piccina non va in corriera a causa degli extracomunitari “che fanno paura e sono sporchi”, e dopo averci introdotto in una cameretta con madonnina in terracotta appesa al muro completa il tutto con queste parole…

“C’è solo una regola, non portare uomini in camera!” Io e la mia amica ci siamo guardate e le abbiamo risposto:

Amica:”Manco mia madre me lo dice mai!”

Io. “E’ dal tempo del liceo che non mi sento dire queste cose!”

Questo è il surreale inizio della tre giorni con la mia amica e altri amici. Ci siamo divertite moltissimo ma….la prossima volta che un amico ci vuole fare risparmiare e ci prenota un Bed and Breakfast… vado in un cinque stelle!!!!

Elisa

 

Si parte e cose molto serie

24 Nov

Domattina parto per una quattro giorni di ritrovo con un gruppo di amici all’insegna del cazzeggio puro, soprattutto con la mia carissima amica Roccia che se la chiamo così ci sarà un perchè 😀

La mattinata  non è incominciata nel migliore dei modi in quanto sono stata contattata da una mia ex collega con una amica con un problema serio: alla bambina di quattro anni hanno diagnosticato l’epilessia e lei non l’ha, comprensibilmente, presa molto bene.

La signora voleva sapere se c’erano possibilità che i medici si potessero sbagliare. Che capperi rispondi ad una madre  che ti chiede una cosa del genere?

Devi trovare un modo gentile di dire: Signora è difficile che su queste cose i medici si sbaglino, ma le consiglio di chiedere un secondo parere (non si sa mai).  Comunque si vive benissimo anche così. Detto non in questa forma si intende….

Insomma ho proprio bisogno di staccare e auguro a quella bambina tutto il bene di questo mondo, ovviamente

Elisa

Gita FAI e Manovra finanziaria e non

21 Nov

Stavo incominciando a soffrire di astinenza senza la mia mensile gita FAI.

A settembre è saltata perchè la capo-delegazione non ha ricevuto la mia email di prenotazione 😦 e la super-gitona di due giorni in provincia di Mantova è andata a farsi benedire.

A ottobre è stata rinviata per maltempo, per evitare di finire sotto l’acqua si è deciso che andare in Liguria non era il caso.

Adesso finalmente si è ripiegato su una soluzione più tranquilla e vicino a casa: Bra e Cherasco che comunque nascondono gioiellini molto interessanti da vedere e posticini  dove mangiare bene. (ovviamente per i golosi)

Non perdete la bellissima chiesa barocca di Santa Chiara progettata dal Vittone (allievo del Guarini, l’architetto che ha disegnato Palazzo Carignano, qui a Sabaudia … e anche quest’ultimo se non lo avete visitato, vale)

Anche Cherasco niente male anche se per poco non finivamo tutti e ventotto i gitanti sotto le ruote di una sgommante ferrari blu  che facendo manovra è uscita da un austero portone di un bellissimo palazzo cinquecentesco……

A quel punto tutti ma proprio tutti ci siamo interrogati all’unisono: Quanto potrebbe pagare di ICI il proprietario di Ferrari+Palazzo?

E di Patrimoniale?

Vorrei mandare un messaggino al Prof. Monti :-p

Nuovo governo

18 Nov

il Prof. Mario Monti ha presentato il suo governo al Senato i suoi Ministri hanno giurato davanti al Presidente Napolitano e si incomincia. Ieri leggevo sul quotidiano le biografie dei vari ministri, e che biografie! Quello più sgarrupato ha fatto “solo” politica ma a livello tecnico, cioè si è sempre tenuto fuori fai protagonismi dei partiti intervenendo solo quando aveva effettivamente qualcosa da dire. Ci sono tre ministre donne e che ministre! Una docente universitaria esperta di welfare e diritto del lavoro che insegna all’Università di Torino, una avvocatessa che oltretutto ha una invalidità evidente che vive con assoluta dignità e forza e poi la superprefetta che ha amministrato Bologna per un anno e mezzo fino alle elezioni amministrative dell’anno scorso. I bolognesi molto pragmaticamente volevano confermarla per altri cinque anni: è brava e da sola fa il lavoro di una giunta di cinque-sette. vuoi mettere il risparmio? Un ambasciatore con sfilza di cognomi che denuncia natali non proprio proletari. C’è un banchiere che mai non guasta, insomma sembra il Consiglio di Amministrazione di una Fondazione Privata tipo il FAI o la Compagnia di San Paolo. Spero che vada bene anche per amministrare un Paese intero. Incrociamo le dita

Migrata

15 Nov

E si anche io mi sono spostata qui…..

Il quadro che ho scelto come immagine del profilo è del macchiaiolo Silvestro Lega e quando l’ho visto, un po’ di anni fa ormai, mi ricordava quando da bambina ci si cimentava con i vestiti della mamma. Sarà capitato anche a voi altre signore?

Elisa

Hello world!

14 Nov

Welcome to WordPress.com. After you read this, you should delete and write your own post, with a new title above. Or hit Add New on the left (of the admin dashboard) to start a fresh post.

Here are some suggestions for your first post.

  1. You can find new ideas for what to blog about by reading the Daily Post.
  2. Add PressThis to your browser. It creates a new blog post for you about any interesting  page you read on the web.
  3. Make some changes to this page, and then hit preview on the right. You can always preview any post or edit it before you share it to the world.