Archivio | 2:15 PM

sette cose su di me

22 Gen

Bella storia, mica facile trovare sette cose che mi descrivano, dovrei far scrivere questo post a chi mi conosce bene e non farlo io…..

1) Mia madre e mio fratello mi definiscono una leonessa. Chi non mi conosce e vede la mia faccina da (ex 😦 ) brava ragazza senza trucco, vestita in modo semplice e sportivo e mediamente educata, pensa che sia una persona mite e tranquilla e facilmente aggirabile. Sappia quella persona che se mi impunto su una cosa provo e riprovo, sbatto il naso e ci giro intorno finchè non trovo la strada per…. e se proprio non c’è storia, rivedo i miei obiettivi. Mi chiaman o dina-mite.

2) sono abbastanza timida, anche se non si direbbe, e quindi odio gli affronti e le battaglie vis a vis, ma questo non vuol dire che mi ci si sottragga. Diciamo che preferisco una tranquilla vita senza troppe sorprese spiacevoli

3) anche se sto bene con amici e parenti sono una persona tendenzialmente solitaria, o che per lo meno sto bene anche con se stessa e non mi annoio se devo intraprendere qualche attività da sola (viaggio, giro in città, visitare una mostra, andare in palestra, ecc….) poi le amicizie vengono anche così.

4) sono epilettica ed è brutto da dirsi ma non posso prescindere da questo elemento che mi ha forgiato nel bene e nel male.

5) non sono normalmente vendicativa  e se ricevo un torto non mi arrovello finchè non la faccio pagare a chi me lo fa, ma se mi capita l’occasione di rendere il favore non me la lascio sfuggire e poi imparo anche da episodi negativi e cerco di non caderci più. Se poi mi fai un torto grave potresti anche essere il mio gemello siamese, per me non esisti più.

6) Se poi posso essere d’aiuto, non mi sottraggo.

7) Sono single, alta, di bella presenza, cultura medio alta, mi piace leggere, viaggiare, andare a teatro, ecc…. (per…. i pari requisiti 😀 ) Scherzo

I quindici non li nomino perchè non voglio fare torto a nessuno e non voglio perdere amici

Elisa