Archivio | 4:45 PM

troppi ufficiali e nessun soldato

2 Apr

Oggi sono reduce da una riunione sindacale indetta allo scopo di illustrare il “sistema premianante” e il futuro  del nostro piccolo Ente. Sistema premiante sarebbe un farraginoso e complicato sistema di valutazione individuale e di gruppo per riuscire a dare a tutti quanti un premio in denaro anche a chi non ha fatto un emerito piffero o quasi, tanto che se sei uno di quelli che un minimo di impegno ce lo mette ti verrebbe voglia di dire “chi cappero me lo fa fare di sbattermi più di tanto?”

Comunque tra le altre cose è uscito fuori…. e ci voleva il genio dei superdirigenti a scoprirlo! – che nel mio come in altri uffici su sei che siamo ci sono quattro ufficiali graduati un sottoufficiale e un solo soldato semplice, che poi sarei io 😦 e siccome non si può lavorare con questo disequilibrio occorre spostare uno degll ufficiali stellati ad altro settore. L’ho detto come se lavorassi nell’esercito per rendere l’idea. Come si è lavorato fino ad ora?  vi starete chiedendo. semplicemente che tutti noi, indipendentemente dal grado e relativo stipendio, facciamo esattamente lo stesso lavoro e le stesse operazioni. A onor del vero solo il capoufficio un po’ di responsabilità in più ce l’ha visto che firma, per il resto fa lo stesso mio lavoro compreso il piegare lettere e imbustarle.

Fossimo una azienda privata penso che il titolare o avrebbe mandato via un po’ di ufficiali o li avrebbe utilizzati per  funzioni un po’ più alte. Il fatto sta che ai colleghi stellati va bene così perchè per più soldi hanno continuato a fare lo stesso lavoro che facevano prima e non si lamentano certo.

Ora I Dirigenti si sono “accorti” che pagare 10 chi fa un lavoro che vale 7 è da stupidi con la conseguenza che a me – e tanti altri nella mia situazione -le stellette non le daranno per un bel po’  tempo.

Vabbè, pazienza

Elisa