Archivio | luglio, 2012

ragazzi che periodo di M.

18 Lug

Su FB gira una vignetta con Paperino che dice “avevo capito che il 2012 fosse la Fine del Mondo e non un anno di merda” e ci ho sempre riso su, così come a chi dice “anno bisesto, anno funesto”, ma…

Un mese fa sono andata alla visita di controllo in condizioni a dir poco pietose e avevo un aspetto da cadavere ambulante, tant’è che il dottore mi ha ordinato una batteria di analisi da far invidia a Dracula e all’AVIS e mi ha intimato di presentarmi a metà luglio con le analisi e me insieme…..

Domani è il giorno e speravo, francamente, di non dovermi trascinare fino al suo studio strisciando sui gomiti…. ma questi ultimi giorni pre-ferie sono stati davvero da incubo 😦

Non bastassero i lavori di ridipintura programmati da Mamma che per una settimana hanno messo sottosopra casa al Paesello con annessi e connessi, il caldo e il tasso di umidità di questi giorni, ecc…

Giovedì scorso degli STRONZI, INFAMI, PEZZI DI MERDA,,,,,,LADRI

hanno sfondato la mia serratura, piegato i ferri e hanno rovistato tutto il rovistabile per portarsi via: tre anelli e due braccialetti,

Uno era un braccialetto che mi aveva regalato mio padre per la promozione al liceo e solo per questo VI ODIO CON TUTTA ME STESSA!!!

Ho passato quindi lo scorso fine settimana tra riordianare, denunciare, chiamare il falegname costruttore di porte blindate, ecc…

Secondo voi domani mi troverà ancora più tranquilla e rilassata il mio dottore????? 😦

Elisa

Annunci

Afa

9 Lug

Fa caldo, c’è un tasso di umidità spaventoso, e io vado a letto la sera che colo come una fontana, nonostante docce e finestre aperte per fare corrente. La mattina mi alzo conciata peggio della sera e passo direttamente dal letto alla doccia. L’effetto benefico durerà si e no cinque minuti. Poi trascorri le otto ore canoniche di lavoro in un ambiente con aria condizionata a palla e scambi il “più o meno” benessere atmosferico con un clima da sclero totale:

“la mia pratica non è stata ancora lavorata”

…”ma se me l’hai mandata ieri pomeriggio…”

…”si ma io ho l’obiettivo”

moltiplicate il tutto per  almeno venti colleghi che interloquiscono così ogni ora di lavoro…

Quelli che lavorano…

Perchè poi ci sono quelli che fanno comunella in corridoio sulla spending review (sette euro di ticket! Ma quanto ti manca per andare in pensione? Quanto hai di contributi? Tagliassero dove dico io!!! ecc…) e lo stesso mantra ripetuto ogni tre passi con tutti…

E la collega che sbraita perchè il vicino di scrivania è andato in ferie senza finire le chiusure trimestrali e semestrali  quando ormai sono tre anni che si lavora insieme e il collega sceglie sempre per fare un po’ di ferie fine dicembre, fine giugno, ecc… e che chiaramente deve fare tutto lei….Prenderlo per il collo e chiarire un po’?

e tu, circa un mese prima della scadenza:  guarda che se hai bisogno di una mano, dimmelo!

No, No, grazie, penso di cavarmela!!!!

In conclusione: quando arriva il 20 di luglio, che ho bisogno di ferie? 😦

Elisa

 

blog festeggiamenti

2 Lug

Sono contentissima per il coronamento con cerimonia nuziale della blog amicizia nata su internet tra gli amici virtuali Prof LaNoisette e Tassinars Benza. Si sono conosciuti grazie a Splinder e ormai sono tre anni credo (magari anche uno in più) che ne seguo assiduamente le vicende personali e professionali.

Ho anche già scritto una volta della differenza che a mio parere esiste tra blog e facebook per quanto riguarda le possibili amicizie, semplicemente perchè il blog è un diario e non si può mentire….prima o poi ci si tradirebbe.

Ne sa qualcosa la mia amica P. che invece è una utilizzatrice accanita di Facebook e ha collezionato negli ultimi anni una quantità di incontri con persone che hanno inanellato menzogne una dietro l’altra, robe da non  credere e con il mio malcelato scetticismo ad accompagnarla. Ma di fare la gufa non mi piaceva e pensavo solo che prima o poi trovasse qualcuno veramente e seriamente interessato e motivato.

E pensare che io e P. come altre persone ci siamo conosciute dieci anni fa grazie ad un protoblog, uno de i primi esistenti chiuso ormai da un po’ di tempo.

Qualche mese fa il “costruttore” del proto  blog mi ha confessato che lo aveva costruito solo per cercare amicizie femminili: lui è ancora lì che cerca, ma  gli dobbiamo gratitudine perchè ha formato un inossidabile gruppetto di amici.

Grazie V.

Elisa