Archivio | 3:11 PM

Concerto Reale

24 Set

Ci sono cose che prima o poi nella vita bisogna fare, che sia andare in pellegrinaggio a San Pietro o a Santiago di Compostela per chi è credente oppure in qualche posto che ci ha sempre affascinato. Io non sono  amante della musica. soprattutto per quanto riguarda la musica classica. forse perchè non ho mai preso in mano uno strumento,  ma alcuni gruppi in voga quando ero ragazza mi sono ancora cari. In compenso i teatri mi hanno sempre affascinato e, tra questi la Royal Albert Hall e così quando la mia amica P. mi ha detto che alla R.H.A. si sarebbe svolto un concerto del solista dei Simply Red. non ho resistito ed ho, anzi abbiamo, prenotato.

Avete idea di cosa vuol dire ascoltare un solista che canta a 5000 e passa persone in un bellissimo auditorium in stile eclettico stile tempio greco? Una cosa favolosa da vivere. Una acustica favolosa!!!

Immagino cosa debba essere ascoltare una intera orchestra tipo la London Simphony Orchestra e capisco perchè i londinesi siano assidui frequentatori del Teatro che la Regina Vittoria ha dedicato al povero augusto maritino.

Non è detto che non ci si torni, per ora mi riprendo dalla tre giorni londinese

Elisa