Archivio | 7:15 PM

Al fuoco! Al fuoco!

23 Gen

Ho scoperto che se suona l’allarme antincedio non sarò l’unica a bruciare come un rosticino!!!!

Oggi ero in un ufficio al pianoterra, luogo notoriamente vuoto salvo in caso di riunioni, assemblee o corsi di formazione e dove se vuoi parlare con una collega di pratiche poco chiare (magari anche fare altro, dicono colleghi più maliziosi)  senza essere interrotta in continuazione da telefono-altri colleghi-utenti ecc… è l’ideale. Ebbene stavamo parlando io el la mia collega di casini vari capitati su alcune pratiche e suona l’allarme, io e lei prima strabuzziamo gli occhi per il casino e poi, pensando al solito ascensore bloccato o a una porta allarmata da non aprire, chiudiamo la porta della stanza e continuiamo a parlare, salvo quando vediamo un via vai di colleghi in cappotto e allora capiamo che si tratta di qualcosa di serio. Arrivati nella hall  facciamo allegramente  finta di nulla e partecipiamo solerti allo “sfollamento” dello stabile, consapevoli che se si fosse trattato di un allarme vero nessuno ci sarebbe venute a cercare. Ma non è finita qui, perchè quando salgo al mio piano mi accorgo che non uno dei colleghi del mio ufficio si è scomodato ad uscire dal suo ufficio all’insegna del “ma che buffonata è questa”, “cosa cavolo è tutto questo casino”, “che cosa combinano”. Sappiate che saremmo finiti arrosto in almeno sei , tutto un intero ufficio dal capo ai poveri schiavetti 😦

Elisa