Situazione

29 Mag

Questo tempo da lupi mi rende attiva come una ameba, una pietra ha più voglia di fare cose di me e  non parliamo del continuo mal di testa che si alterna a sternuti. Vado di oki e similia per combattere la cosa. Per non farsi mancare nulla. la mia dottoressa ha cercato di cambiarmi terapia ed è stato un fallimento su tutta la linea Dopo quattro giorni e dormite di dodici ore consecutive la notte e tot ore il pomeriggio – e quando uscivo di casa mi sentivo come se mi avessero attaccato alle spalle uno zainetto da cento chili – ho pensato che un conto è il fine settimana con mamma a seguito che spignatta e sistema al posto tuo e un conto è stare da sola, andare a lavorare, tornare dal lavoro e non stramazzare a terra nel frattempo.

Insomma al quarto giorno ho telefonato alla mia dott. e le ho detto che la sua cura stava per finire nel cestino, e lei: “te la sospendo”, io tra me ho pensato “sono io che me la sospendo”, ma perchè polemizzare?

A parte questo ho incominciato a fare volontariato e a cercare di aiutare sfigati che vivono la mia stessa situazione e sono in partenza per la città natia in quanto un gruppo di amici di mio padre per il 2 giugno pianteranno un pino di aleppo in memoria di mio padre… mi sembra una cosa carina!

Baci

Elisa

Annunci

4 Risposte to “Situazione”

  1. sherazade 29 maggio 2013 a 5:04 pm #

    …ma insomma non ho capito se ironizzi o che cosa. Mi devo preoccupare?
    Che cura ti ha dato per renderti una sonnambula?
    Io ho vari giramenti di – bip – e dormo col piumino d’inverno e la sera mi faccio la borsa dell’acqua calda. Ci manca che faccia gli auguri di Natale e il quadro è completo.

    sherasusususubaci

  2. katherine 29 maggio 2013 a 9:57 pm #

    Ahahahah! Sherazade, anch’io la sera vado a letto con la borsa dell’acqua calda. Qua la mano! Però stasera forse no, visto che…ho acceso i termosifoni! Oggi ha iniziato a grandinare alle quindici e poi ha proseguito a piovere a dirotto fino a stasera. C’è un’umidità in casa che fa paura e sono stufa di stare rattrappita con indosso tre maglioni.

    Mi spiace per te, cara Elisa. Spero di tutto cuore che ti rimetta presto e anche che arrivi, finalmente, la primavera!

  3. musicamauro 2 giugno 2013 a 6:47 pm #

    quella dell’albero è idea molto più che carina.
    meravigliosa idea!

  4. sportelloutenti 4 giugno 2013 a 6:47 pm #

    Shera: lo so che per chi non mi conosce posso preoccupare…ma niente di cui preoccuparsi, solo un tentativo non andato a buon fine di provare un nuovo farmaco antiiepilettico, Non è la prima e non sarà l’ultima volta 🙂

    Kathe; cerchiamo di essere ottimisti, prima o poi arriverà questa estate.

    Musicamauro; hai ragione è stata una cosa bellissima e racconterò il tutto perchè vale la pena essere raccontato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: