La collega del piano di sopra

21 Ago

E’ una bella ragazza, molto riservata, simpatica ma di poche parole, forse per timidezza. Di solito non si va più in là di un ciao, come va, ecc… Non siamo nello stesso ufficio e quindi raramente interagiamo per ragioni di lavoro. Oggi passa davanti alla porta del mio ufficio e mi fa: “posso venire a pranzo con te? Sono sola e non ho portato nulla!” e io “Ma certo, ci mancherebbe”
Insomma all’una si parte verso il self service vicino all’ufficio, ci si riempe il vassoio e si attacca a parlare. Non sappiamo nulla l’una dell’altra e un po’ di curiosità reciproca ci sta tutta.
Che sia di origine napoletana lo avevo intuito perchè l’accento non mente. Io le racconto che sono nata e cresciuta in Abruzzo anche se da genitori piemontesi e allora si verifica il seguente scambio di battute:
Collega “Abruzzo, bello i miei hanno un alloggio in un paesino di montagna sull’altopiano delle cinquemiglia”
Io: “ma dai, anche io quando ero piccola ci andavo sempre e avevamo casa anche noi in un residence “pincopallo”
Collega “Pensa un po’! Dove abbiamo casa, quale scala io la seconda!”
Io: anche io la seconda e secondo piano”
Collega: Ma daiiiiiii!!!! Anche io il secondo piano”
Morale: la collega che conosco appena, che vedo tutti i giorni, che saluto alla macchinetta del caffà, ha giocato da bambina con me nel giardinetto del residence di montagna, o a carte, o a “Barbie la Reginetta del Ballo” e non lo sapevamo!!!!!

Morale: piccolo il mondo, direi!!!!! Ho ritrovato una amichetta 🙂
Elisa

Annunci

6 Risposte to “La collega del piano di sopra”

  1. sherazade 21 agosto 2014 a 7:41 pm #

    Vedi quanto è bello e proficuo parlarsi?
    Basta che nn soppianti la tu a amica romana.
    Sherabbraccicaricari

    • sportelloutenti 24 agosto 2014 a 11:04 am #

      Shera e chi ti soppanta!!!! Prossimo girollo a RRRoma ci si vede 🙂
      Smack
      Elisa

  2. 'povna 21 agosto 2014 a 11:48 pm #

    Barbie reginetta del ballo, che madeleine!

    • sportelloutenti 24 agosto 2014 a 11:14 am #

      Ehehehe! 🙂
      Io da bambina (8-10 anni l’età di Barbie Reginetta del Ballo) trovavo assurdo che si sprecassero 300-400 pagine per raccontare vicende che con 10 si potevano esaurire ampiamente. Mamma mi regalò Piccole Donne e io lo trovai melenso e insulso. In compenso vivendo in una famiglia di adulti che parlavano di politica e attualità in continuazione, riuscivo a leggere articoli di quotidiani, riviste tipo Espresso e Europeo e a rompere le scatole a tutti (fratellone compreso) se non capivo qualcosa. Spesso, direi :-p!
      Per quanto riguarda le madeleine, negli anni settanta, epoca della mia infanzia, era pieno di persone che vivevano a pane e Proust. Un giorno trovai un pacchetto di questi dolcetti a barchetta a casa e cominciai a mangiarli finchè arrivò in cucina mia madre con qualcuno che mi disse qualcosa del tipo “ma guarda che bambina snob che abbiamo qui che fa merenda con le madeleine!”
      Mamma mi spiegò cosa volesse dire quella frase e mi ripromisi di non mangiarne più e in compenso anche di non leggere una sola pagina di Proust…. 🙂
      Magari primo o poi….
      Elisa

  3. Shunrei 25 agosto 2014 a 9:22 am #

    Pazzesco… e davvero carinissimo!! 😀
    Io ho ritrovato qualche mese fa un’amichetta che di quando in giugno andavamo al mare a Rimini (stesso albergo, stesso periodo, lei con i nonni, io con i miei genitori)… ma molto più banalmente tramite una ricerca su Facebook (lei ha un nome di battesimo molto particolare, non è stata una ricerca difficile…). Ma sfigura alquanto rispetto a quello che è capitato a te… 🙂

    • sportelloutenti 25 agosto 2014 a 4:15 pm #

      E si! Soprattutto visto che la conosco da un paio di anni e non ci eravamo mai parlate prima! Di altre persone su facebook che venivano al mare o in montagna con me da bambina ne ho trovate anche io, ma a seguito di una delberata ricerca secondo “catena di Sant’Antonio”
      Mi ha chiesto amicizia il mio compagno delle elementari pinco, fammi andare a curiosare fra i suoi amici o amiche e vedere se conosco qualcuno e così via….
      Smack

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: