Radici

4 Giu

La mia famiglia. madre e padre, è piemontesissima nel senso che generazioni di avi sono nati tra il Canavese, Biellese e Torinese. Io sono nata e cresciuta in Abruzzo per quella serie di combinazioni  di lavoro, eventi e altro che hanno portato i miei genitori a vivere per più di trent’anni a Pescara. Ma poi, alla morte di mio padre, io e mamma abbiamo fatto il percorso al contrario per poi renderci conto, sulla nostra pelle, che tutta la “nostalgia per le natie terre” non sempre paga. Un giorno, ero a Trieste, e stavo passeggiando vicino al Museo del Mare e un tizio mi si avvicinò e mi chiese da dove venivo io risposi Torino e lui mi guardò perprlesso, non ho un accento nordico e lo capivo, e poi specificai che ero nata e cresciuta a Pescara e lui: “chi nasce con i piedi bagnati nell’acqua si riconosce sempre”. Ci risi sopra.

Due settimane fa un amico e collega di mio padre telefonò a mamma per dirle che avevano deciso di dedicare un Pino di Aleppo che sarebbe stato piantumato il 2 giugno in un parco pubblico vicino a dove abitavamo, un parco che tutta la famiglia (mamma, papà, io e fratello) avevamo contrinbuito insieme a ennemila altre persone a strappare alla solita lottizzazione selvaggia approfittando di una legge che restò in vigore si e no sei mesi ma che permise al Comune di vincolare e comprare l’area per un prezzo bassissimo dal proprietario (vi ricordate la Legge Bucalossi?) e il parco divenne di tutti.  Intanto ho scoperto che il Pino di Aleppo era molto diffuso lungo la costa del pescarese, per poi scomparire.

Comunque è stata una bellissima cerimonia alla quale hanno partecipato tutti i colleghi di allora di mio padre e di mia madre un po’ ingrigiti, ma sempre loro e poi alla lettura delle motivazioni e alla posa della targhetta mi è preso un magone per i ricordi di quando ero bambina e andavo al mare attraversando il parco.

Forse in quel parco ci sono rimaste ancora un po’ delle mie radici. Visto mai? 🙂

Elisa 

Annunci

5 Risposte to “Radici”

  1. katherine 4 giugno 2013 a 9:24 pm #

    Beh, penso che le radici siano proprio i posti in cui siamo vissuti da piccoli e non importa chei nostri genitori provengano da altri luoghi. Quelli sono i posti e le persone che ricordiamo di più, forse perchè, in fondo, gli anni dell’infanzia sono i più belli in assoluto, quando non si hanno problemi, tutti si prendono cura di noi e ci proteggono e si fanno le scoperte più belle, perchè il mondo ci è ancora sconosciuto.

  2. sherazade 4 giugno 2013 a 10:30 pm #

    Anche io di origini piemontesi di Torino. A dieci anni via col babbo aviatore in giro per l’Italia e poi gli Stati Uniti e poi Roma dove ho fissato forte le mie radici forse perchè a Torino non c’è più nessuno ed a Roma non si può non sentirsi (con tutti i suoi difetti) a casa. Ed essendo casa mia…ti aspettiamo 😉

    sherabuonanottecoldiluviosemiuniversale

  3. Shunrei 5 giugno 2013 a 9:32 am #

    L’idea dell’albero “alla memoria” mi sembra bellissima! 🙂
    Io sono nata in Emilia nel paese di mia madre, ma da quando avevo pochi mesi son sempre vissuta qua in Romagna, tornando là soltanto per le vacanze invernali-estive dalla nonna.
    Nonostante questo, ho sempre sentito di avere le radici più o meno equamente “divise” nei due posti: la città dove vivo è indubbiamente casa mia, ma ogni volta che torno a trovare mia zia… è lo stesso un ritorno a casa. 😉

  4. 'povna 9 giugno 2013 a 9:46 am #

    Le radici sono una cosa complicata, e decisamente poco univoca, di solito. Bella l’idea dell’albero, splendida davvero.

  5. sportelloutenti 9 giugno 2013 a 5:05 pm #

    Kathe io ho dei bellissimi ricordi della mia infanzia e di mio padre prima che si ammalasse e voglio ricordare sempre come era quando io ero piccola.
    Shera prima o poi ci vengo a trovare mio fratello e ci vedremo ;.)

    Shunerei e Povna è stata una idea bellissima e una cosa molto emozionante che auguro a tutti di vivere prima o poi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: